FAQ

Cosa fa NewIT?

NewIT è una Startup innovativa impegnata nello sviluppo di un nuovo software per gli investimenti basato su parametri qualitativi e quantitativi delle aziende.

Il nostro obiettivo è di rendere l'investimento consapevole e professionale alla portata di tutti.

Come funziona NewIT?

Per sviluppare e testare i nostri algoritmi, investiamo in realtà italiane con grande potenziale di crescita e leadership di mercato. 
Nell'ambito dello sviluppo del nostro processo di investimento creeremo una struttura patrimoniale diversificata incentrata su 3 principali asset class:

- Mercato finanziario PMI;

- Startup & Private Equity;

- Private Debt 

Chi può investire in NewIT?

Partecipare al nostro progetto è alla portata di tutti!

Durante il periodo di Crowdfunding tutti avranno la possibilità di diventare nostri soci.

Come decidete dove investire?

Noi e i nostri collaboratori specializzati abbiamo il compito di individuare realtà ad alto potenziale, con possibilità di leadership di settore e mercati internazionali.
Successivamente ci impegniamo a contattare e relazionarci in maniera diretta con queste aziende per valutare se siano effettivamente delle perle con grandi possibilità di espansione.

Cos'è il mercato AIM?

Il Mercato alternativo del capitale è un mercato italiano gestito da Borsa Italiana S.p.A., dedicato alle PMI dinamiche e competitive, in cerca di capitali per finanziare la crescita grazie ad un approccio regolamentare equilibrato, pensato per le esigenze di imprese ambiziose.

È composto delle piccole e medie imprese italiane ad alto potenziale di crescita che sono quotate nell'indice FTSE AIM Italia.

Perché ho dei vantaggi fiscali?

La nostra Startup gode di tutti i vantaggi che la normativa italiana offre alla qualifica di Startup innovativa.
Lo status di startup innovativa consente agli investitori di avere accesso al vantaggio fiscale del 30%, quindi con un ritorno immediato che riduce o dimezza il rischio sul capitale!

Non c'è un'esposizione al rischio troppo elevata?

Partendo dal presupposto che ogni investimento ha un rischio connesso, la nostra azienda ha basato la sua strategia proprio sull'abbattimento del rischio che comunemente caratterizzerebbe l'investimento in delle realtà così giovani. La diversificazione i vantaggi fiscali, unita alla collaborazione con esperti di ognuno di questi campi rappresentano i punti di forza del nostro Progetto.

Come impieghiamo il capitale?

Il nostro capitale è destinato principalmente allo sviluppo degli algoritmi ed alla realizzazione di investimenti ai fini di testare e migliorare gli stessi.

Investirete solo nei progetti delle aziende partner?

La collaborazione con i nostri partner ci mette nelle condizioni di prendere vantaggio dai progetti da loro selezionati, ma non limita il nostro campo d'azione alle suddette opportunità.

Avete gli stessi ritorni degli investitori retail?

Possiamo sia investire in prodotti aperti ai retail sia investire in maniera anticipata sui medesimi prodotti con un premio sui rendimenti.

Qual'è il rendimento atteso?

Nel mondo degli investimenti azionari e in Startup non è possibile conoscere anticipatamente quale sarà il ritorno; ciò che è noto sono gli storici dei risultati dei nostri partners che è possibile consultare nella sezione dedicata al nostro Team, consapevoli del fatto che i rendimenti passati non sono garanzia dei rendimenti futuri.

Il mio investimento è illiquido?

Essendo un'azienda ancora non quotata, è possibile vendere le proprie quote qualora ci sia la presenza di un compratore. Qualora si intenda trasferire le quote, la normativa italiana impone la presenza di un intermediario, che sia esso un notaio o un commercialista che curi la transazione.

Come guadagnano gli investitori?

Gli investitori possono guadagnare in due modi:

- hanno diritto a percepire parte degli utili dell'azienda nel momento in cui vengano distribuiti. Nel nostro caso, in qualità di Startup Innovativa, questa possibilità potrà essere presa in considerazione trascorsi 5 anni dall'apertura della società (2026).

- grazie alla plusvalenza a seguito della vendita delle proprie quote di partecipazione. La plusvalenza viene data dall'aumento di valore delle quote in possesso dell'investitore che riflette la crescita dell'azienda nel tempo.